rassegna stampa

Amianto all’Arsenale Assolti i sei dirigenti

Il Piccolo di Trieste  -   21-01-2017
Il giudice monocratico Francesco Antoni ha ritenuto che i dirigenti dell’Arsenale Triestino San Marco e di Fincantieri non ebbero alcuna responsabilità per la morte di 27 dipendenti che sarebbe stata causata dall’amianto. Nella sentenza il giudice ha accolto le tesi...

Leggi l'articolo
Il gip Guido Patriarchi ha fissato il prossimo 31 maggio l'udienza per il processo che vede imputati 17 ex dirigenti del Porto e della Compagnia portuale triestina, per una serie di decessi causati dall'esposizione alle fibre di amianto.

Leggi l'articolo
Aurisina (Trieste). È stata la Corte di Appello di Trieste a confermare la sentenza di assoluzione di primo grado a favore di Silvano Sambo, imputato di omicidio, per non aver commesso il fatto.

Leggi l'articolo
Operaio morto in cava, una condanna

Il Piccolo di Trieste  -   18-10-2016
La Corte d'Appello, nel processo per la morte di Renato Del Fabbro nella cava Duino Scavi, ha confermato l'assoluzione per il direttore dei lavori, Silvano Sambo, per non avere commesso il fatto. Sambo era assistito dall'avvocato Giovanni Bogna.

Leggi l'articolo
SISMeR, Società Italiana Studi di Medicina della Riproduzione, difesa dall’avvocato Giovanni Borgna dell’omonimo studio legale in Trieste, è stata assolta dall’accusa di corruzione con la formula "perché il fatto non sussiste" nell'ambito del processo in cui l’ex primario del reparto...

Leggi l'articolo
Bologna. È stato il Tribunale di Belluno sabato 17 settembre ad assolvere dall’accusa di corruzione con la formula "perché il fatto non sussiste", SISMeR, Società Italiana Studi di Medicina della Riproduzione con l'ex responsabile Luca Gianaroli.

Leggi l'articolo
Fecondazione assistita: Sismer assolta perché il fatto non sussiste

PadovaNews - Triveneto Tax&Legal  -   20-09-2016
Il Tribunale di Belluno ha assolto SISMeR, Società Italiana Studi di Medicina della Riproduzione con l'ex responsabile Luca Gianaroli, dall’accusa di corruzione con la formula "perché il fatto non sussiste". SISMeR è difesa dall’avvocato Giovanni Borgna dell’omonimo studio legale in...

Leggi l'articolo
Il Tribunale ha condannato l'ex primario di Ostetricia e Ginecologia di Pieve di Cadore, Carco Cetera, per 'induzione indebita a dare o promettere utilità'. Assolta la Sismer, assistita dall'avvocato Giovanni Borgna.
Federica Fant

Leggi l'articolo
L'ex primario di Ostetricia e Ginecologia di Pieve di Cadore, Carco Cetera, è stato condannato a cinque anni e sei mesi per 'induzione indebita a dare o promettere utilità'. Assolta la Sismer, assistita dall'avvocato Giovanni Borgna
Lauredana Marsiglia

Leggi l'articolo
Soldi dalle mamme: 5 anni a Cetera

Gazzettino  -   18-09-2016
Il Tribunale ha condannato l'ex primario di Ostetricia e Ginecologia di Pieve di Cadore, Carco Cetera, per 'induzione indebita a dare o promettere utilità'. Il medico è accusato di ricevere compensi per accorciare i tempi di attesa per la procreazione...
Lauredana Marsiglia

Leggi l'articolo

Copyright 2013 - 2017 Studio Legale Borgna - via San Nicolò 21, Trieste 34121
Tel. +39 040 365594 / +39 040 362456 / +39 040 365165 - Fax +39 040 365598
trieste(at)studioborgna.com - P. IVA 00954630323 - Informativa privacy